Playing for change



Connecting the world through music

Playing for Change sono un’inverosimile viaggio in cui il fondatore e regista Mark Johnson ha assemblato una band con musicisti proveniente da ogni parte del globo, molti dei quali appaiono, nell’ormai onnipresente, video di "Stand By Me"  (che è stato visto ben 30 milioni di volte). Quello che inizia con un semplice concetto, virtualmente, attraverso la tecnologia, unisce musicisti di differenti culture per il comune scopo di promuovere la pace attraverso la musica, sfociando in un vero e proprio fenomeno culturale; ma nessuno è veramente sicuro di cosa possa succedere la prima volta che si riuniscono per una speciale esibizione al SXSW Music Conference di Austin nel 2009.

Sicuramente la loro storia ha catturato l’immaginazione di tutti e il loro mix di unione, positività e autentica musicalità ha innegabilmente creato un movimento sorprendendo l’industria musicale.  Ma cosa sarebbe successo quando sarebbero partiti realmente in tour insieme? Poteva l’idea vivere e respirare davvero?

Il risultato è stupefacente, dopo alcuni show sold-out, una grande acclamazione dalla critica e da centinaia di fans, non ci sono dubbi. Il 15 giugno arriva Playing For Change Live un doppio Cd/Dvd che contiene 10 canzoni e ben 14 tracce video che documentano il trionfo del tour mondiale del 2009.

Nel live vengono catturati attimi da ogni luogo incluso rilevanti esibizioni al Festival di Glastonbury in UK, Vancouver, Madrid, Los Angeles e Santa Monica dove il progetto ha inizio. L’incredibile energia e brillante musicalità della band è evidente nel brano di Bob Marley
One Love, un medley delle 4 Non Blondes e Bobby McFerrin  "What’s Up”/“Don’t Worry Be Happy”, la gemma americana R&B del 1959 “Fannie Mae (con Keb’ Mo!) e originali brani composti dalla band quali “Fela ngaye”  di Titi Tsira  e “Children Of The World” di Louis Mhlanga giusto per nominarne alcuni.
Non mancano apparizioni di grandi nomi quali le leggende reggae Toots Hibbert nel classico di Otis Redding “I’ve Got Dreams To Remember” e Ziggy Marley nel suo “Love Is My Religion.”

Con una continua ricerca di armonia e unione culturale, la globale collaborazione e progetti multimediali, Playing for Change ha toccato un profondo tasto.
Il fondatore, regista e vincitore di Grammy, Mark Johnson stava cercando dei musicisti per il suo film “Peace Through Music”  quando viene incantato da un esibizione del classico brano “Stand by Me” eseguita dal leggendario “street singer Roger Ridley di Santa Monica. Mark riprende l’esibizione e si avvia verso altre strade, a New Orleans incontra l’amato musicista, Grandpa Elliott, che si armonizza perfettamente al soul di Ridley e così procede: usando dell’innovativa tecnologia mobile e viaggiando per il mondo filma e registra ben più di 100 musicisti, in gran parte all’aperto, nei parchi, piazze, balconi delle case, strade... Ogni esibizione crea un nuovo mix dove gli artisti si esibiscono insieme, sebbene siano a centinaia e migliaia di chilometri di distanza.

I was walking down the street in Santa Monica, CA, and I heard the voice of Roger Ridley singing the song “Stand By Me”. Ha had so much soul and conviction in his voice. I asked himif I coudl come back with some cameras and recording equipment to record him performing “stand by me” Mark Johnson.

Nell’aprile 2009 Hear Music/Concord Music Group realizzano il Cd/Dvd
Playing For Change – Songs Around The World, che scuote il mondo musicale quando debutta nelle Top 10 delle classifiche, il documentario che lo accompagna Playing For Change – Peace Through Music viene trasmesso in via nazionale e si aggiudica un Award.

Creando e rivisitando brani di tutto il mondo si sono inspirati ad unire molti dei più grandi musicisti incontrati durante il loro viaggio per creare l’omonima Band, questi musicisti vengono da differenti culture e nazioni ma parlano lo stesso linguaggio attraverso la musica.
Ora incessantemente in tour per lasciare il proprio messaggio di amore e speranza in ogni dove.

La vera unità di misura di ogni movimento è il segno che lascia alle persone, quindi hanno deciso di creare anche Playing For Change Foundation, un’organizzazione no profit dedicata a creare edifici musicali e scuole d’arte per bambini in tutto il mondo, creando speranza e ispirazione per il futuro del nostro pianeta.

Non importa chi sei e da dove vieni, siamo tutti uniti attraverso la musica
.



Highlights

2002-2004 - L'inizio
PFC viaggia a Los Angeles, New Orleans e New York City registrando musicisti che incontra per strada.
Mark ha in mente l'idea di unire le esibizioni di musicisti provenienti da diversi luoghi sulla stessa traccia, il precursore di Songs Around the World.

2005
La nascita di “Stand by me” e di "Songs Around the World"
I’m the joy  Business, I come out to be with the people…” Rodger Ridley.

2006
- Barcelona, South Africa, India e Nepal
PFC esplora i diversi stili musicali e culturali a Barcelona, South Africa, India e Nepal

2007 - Il primo concerto della band Playing for Change

2008 -
Stand by Me Premiere

  • La fondazione PFC costruisce la prima scuola di musica a Gugulethu (South Africa)
    Visitano Israele e Palestina.

  • Mark Johnson viene elogiato per "Stand by Me" da Bill Moyers Journal il 17 ottobre e il video
    diventa uno dei più visti sia in TV che su Youtube

  • Il documentario "Peace Through Music" viene prodotto


2009 -
Realizzazione di “Songs around the world volume I”

  • Si esibiscono al Glastonbury Festival (UK) con ospiti speciali quali Tinariwen e Vusi Mahlasela.
    Visitano Cuba, Senegal e Mali per lavorare con Baaba Maal and Tinariwen.
  • La fondazione PFC apre dei progetti musicali in Kathmandu e nel quartiere Udayapur, Nepal

2010 - L'esibizione al "Tonight show"

  • PFC produce il primo album in studio di Grandpa Elliot
  • La band si riunisce a Roberto Luti a Livorno, Italia
  • Lancia il live CD/DVD che racconta del suo internazionale tour del 2009
  • Si esibisce al “Tonight Show
  • Viaggia in Brasile per lavorare su un nuovo brano “Satchita” e continua a lavorare su nuove canzoni attorno al mondo attraverso la Colombia e Jamaica
  • Registra una nuova canzone di Bob Marley’s “Redemption Song” in Giappone
  • La Fondazione PFC apre una scuola in Ghana, un “Ecolè de Musique” a Kirina,
    inizia a supportare dei progetti musicali in Katari e Kathmandu, Nepal.
    Sostiene un programma Culturale e Musicale in Rwanda e il “tintale village mothers society” in Nepal.


2011 - Il primo annuale PFC day ha vita

  • Viaggiando attraverso l'America, il South Africa e l'Europa produce United in collaborazione con U.N.,
    il secondo CD/DVD live
  • Si esibiscono in Marocco accogliendo dei locali musicisti nella loro famiglia

2012 - Il secondo annuale PFC day ha molto più successo del primo

  • Producono il primo album da solista di Clarence BekkerOld Soul”
  • Viaggia in Argentina, casa del co-produttore Enzo Buono, visita l’Australia e Messico incontrando incredibili musicisti incluso Kim Churchill.

2013 - il terzo PFC day

  • Si esibiscono in Australia e di seguito in Congo dove riuniscono Jason e Mermans con la loro famiglia dopo 8 anni!
  • La fondazione con la Marley family foundation, organizza il 3rd annual PFC day e crea un progetto musicale in Thailand e Rwanda
  • Produce album di Afro Fiesta


sito ufficiale: http://playingforchange.com/


Line-up "Stand by me World Tour 2015"
Grandpa Elliot (Louisiana, USA) - harmonica, vocals
Clarence Bekker (Amsterdam) - guitar, vocals
Tal Ben Ari "Tula" (TelAviv, Israel) - guitar, vocals
Jason Tamba (Matadi, Congo) - Guitars, vocals
Titi Tsira (south Africa) - vocals
Mermans Mosengo (Kinshasa, Congo) - guitar, vocals
Roberto Luti (italy) - guitar
Keiko Komaki (Kagoshima, Japan) - keyboard
Paulo Heman (State of Bahia, Brazil) - afoxa, pandeiro
Juan Carlos Portillo (Caracas, Venezuala) - bass
Vasti Jackson (Hattiesburg, Mississippi, USA) - electric guitar
Pablo Correa (Cali, Valle del Cauca, Colombia) - drums


Discografia

trasparente

PEACE THROUGH MUSIC DVD DOCUMENTARY (2008)
Hear Music

Il documentario realizzato da Mark Johnson dove ogni esibizione crea un nuovo mix dove gli artisti si esibiscono insieme, sebbene siano a centinaia e migliaia di chilometri di distanza.


 
SONGS AROUND THE WORLD (2009)
Hear Music


oltre 100 musicisti da ben 21 nazioni!


PLAYING FOR CHANGE LIVE (2010)
Hear Music

 

PFC 2: SONGS AROUND THE WORLD
(2011)
PFC Records


oltre 150 musicisti da ben 25 nazioni

 

PFC 3: SONGS AROUND THE WORLD (2014)
Palm

185 musicisti da ben 31 nazioni




scarica
trasp
Ascolta il brano in Mp3!